Moving time  4 hours 28 minutes

Time  8 hours 29 minutes

Coordinates 2678

Uploaded September 30, 2019

Recorded September 2019

-
-
8,260 f
4,682 f
0
2.4
4.7
9.46 mi

Viewed 27 times, downloaded 1 times

near Castel del Monte, Abruzzo (Italia)

Imbocco insolito del percorso partendo dalla strada che va verso Campo Imperatore, passando nella piana tra varie greggi con una camminata di 2km prima di arrivare sotto al Monte e all’imbocco delle varie vie, il sentierino termina all’interno de La Canala, poco sopra di noi alla nostra sinistra c’è un casotto in muratura, lo possiamo raggiungere o proseguire all’interno de La Canala, in ogni modo raggiungeremo un secondo casotto in muratura simile al precedente, il largo canale detritico de La Canala termina presso dei bassi muretti di contenimento e si biforca in due canaloni: tralasciamo subito a sinistra una targa che ci indica l’inizio della Via Cieri per Monte Infornace, proseguendo in salita sul lato sinistro, ci si porta verso il primo canalone con la buona segnatura giallo/rossa, e dopo avere oltrepassato una piccola presa d’acqua inizia la Via dei Laghetti. Noi invece dobbiamo tenere il canalone a destra, se siamo stati sul bordo destro de La Canala lo notiamo meglio, lo iniziamo a risalire per traccia con sbiaditi segni gialli attraverso un finissimo ghiaino, fino ad arrivare ad una larga sella erbosa poco sotto la Cima delle Veticole (2044 m), dalla parte opposta si scende nella Valle de La Fornaca, ora iniziamo a risalire a sinistra, nord, dove incominciano i primi tratti rocciosi, omini di sasso e sbiaditi segni gialli, fino ad arrivare alla targa della via che porta il nome di Adelelmo Brancadoro. I passaggi più impegnativi della via sono rappresentati da un canale-camino di 80-100 mt con passaggi di I-II grado, una rampa esposta verso destra (III grado, è il passaggio più difficile) e una paretina di circa 10 mt con passaggi di II grado. Alla fine della paretina si deve scegliere: o si traversa a destra (II grado, esposto) oppure si tira dritto (III grado).
Appena dopo questo passaggio le difficoltà terminano e ci si ricongiunge con la Via dei Laghetti proveniente da sinistra. Passando su vari ghiaioni si superano le ultime rocce e salendo verso sinistra si raggiunge la vetta del dolomitico Monte Prena.
Da qui proseguendo verso nord-ovest riscendiamo per la Via Cieri, passando prima sul Monte Infornace, una vetta dal bellissimo panorama, per poi continuare in questa divertente via seguendo i segnali giallo-rossi, con dei facili e divertenti tratti di arrampicata e delle ampie vedute sulle strane formazioni rocciose di questo tratto montano. Ridiscendiamo fino al grosso canalone e da qui ci avventuriamo di nuovo nella piana tra vari greggi di animali, per poi ritornare alla macchina. Bellissima escursione, tecnica, divertente, fisicamente provante e dai panorami mozzafiato.
Photo

Foto

Photo

Foto

Photo

Foto

Photo

Foto

Photo

Foto

Comments

    You can or this trail