rocky5
  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1,493 f
115 f
0
6.7
13
26.84 mi

Viewed 4615 times, downloaded 68 times

near Ponte Lucano, Lazio (Italia)

Si sale fino a Tivoli per poi scendere tra gli oliveti della panoramica via Pomata fino a sfiorare il paese di San Vittorino per poi salire molto per San Gregorio Sassola accanto a un ruscello e un antico acquedotto romano. Sotto il paese si attraversa il ruscello e poi si entra nel borgo facendo le scale panoramiche e si scende fino a Tivoli per circa 8/9 km fino al punto di partenza.(Panoramico)

3 comments

  • Roby1975 Jan 19, 2014

    I have followed this trail  View more

    Giro misto asfalto e sterrato, abbastanza tranquillo, molto gradevole, divertente e con bei panorami. Il fondo è in generale buono, ed anche in periodi piovosi il fango, seppur ben presente, non è del tipo che si attacca irrimediabilmente alle gomme. Non mancano i tratti impegnativi, salite, single-track, guadi ed una divertente salita a scale percorribile in sella.
    Si parte su asfalto, che si alterna a tratti su sterrato compatto. Arrivati sulla Tiburtina Valeria, che sale verso Tivoli, fare molta attenzione ai veicoli che sopraggiungono veloci. Tenersi bene a destra. A Tivoli si prende, sempre su asfalto, la tranquilla, bella e panoramica via pomata, che dopo un po' lascia il posto ad una sterrata tra gli uliveti. Si sbuca, quindi, su una pianura con al centro una mietitrebbia semidistrutta e si sale attraversando una bella fattoria. Superata la fattoria si procede in discesa su sterrato fin quasi a San Vittorino, ma prima di entrare in paese si gira a sinistra e si scende nella valle. Inizia un tratto in saliscendi con belle rampe, alcune in sterrato, altre in cemento. Superato un ruscello si entra nella valle della mola, qui passeremo prima su un tratto di strada romana in basolato, per poi arrivare ai ruderi di un acquedotto romano molto suggestivo. Dopo l'acquedotto romano, inizia un bel tratto di salita dove occorre essere allenati. Dopo la salita ed un altro tratto di asfalto, arriveremo ad un divertente single-track nel bosco sul lato del quale potremo ammirare delle curiose caverne. In un solo breve tratto il single-track presenta delle difficoltà che possono costringere a scendere di sella, per il resto è tutto pedalabile. Guadato il torrente (l'acqua è bassa e camminando sui sassi ci si bagna relativamente poco), potremo ammirare dopo qualche metro l'antica mola, ormai coperta dalle erbacce. Poco più avanti dovremo riguadare il torrente (stavolta il guado è facile su cemento) e dopo una bella salita, saremo pronti per affrontare la scala di accesso al paese di San Gregorio Da Sassola. La scala ha un paio di tornanti, ma è composta da scalini bassi e lunghi, quindi può essere percorsa in sella con un minimo di tecnica.Chiaramente essendo lunga si arriva stanchi agli ultimi gradini, in ogni caso poco dopo metà scala è presente una piazzola dal quale si gode di un bel panorama, che potrà essere usata come scusa per riprendersi prima di affrontare l'ultimo tratto di scala. Dopo aver visitato il borgo e il castello di S. Gregorio, siamo pronti per tornare a Tivoli. Il rientro è tutto su asfalto, per lo piu' in discesa e panoramico. Fare molta attenzione dopo Tivoli, perchè si torna sulla Tiburtina Valeria e c'è da svoltare a sinistra su sterrato. Suggerisco di non svoltare bruscamente a sinistra perchè si ha pochissima visibilità dei veicoli in arrivo. Io sono andato avanti fino ad incontrare sulla destra una rientranza e sono partito da li per attraversare la strada con maggiore visibilità. In ogni caso usare la massima prudenza.
    In conclusione è un bel giro, tranquillo, che attraversa bei posti. Consigliato!

  • Photo of rocky5

    rocky5 Jan 20, 2014

    Grazie per il "Consigliato" e per l'ottima e dettagliata (estenuante) descrizione del percorso. CIAO

  • Roby1975 Jan 20, 2014

    Prego! Grazie a te per il percorso!
    Ahahahahahah effettivamente sono stato un po' prolisso.... :-D
    Ciao!

You can or this trail