• Photo of Percorso natura Secchia
  • Photo of Percorso natura Secchia
  • Photo of Percorso natura Secchia
  • Photo of Percorso natura Secchia
  • Photo of Percorso natura Secchia
  • Photo of Percorso natura Secchia

Time  2 hours 49 minutes

Coordinates 7958

Uploaded October 23, 2017

Recorded October 2017

-
-
534 f
104 f
0
8.8
18
35.01 mi

Viewed 217 times, downloaded 6 times

near Baggiovara, Emilia-Romagna (Italia)

Bel percorso misto per un giretto in mtb.
Partendo da Baggiovara prendiamo Via Cavezzo che dopo qualche chilometro si immette sul via Sant'Antonio. Dopo poche centinaia di metri svoltiamo a sinistra su via Corletto che in qualche chilometro ci porta a Corlo.
Attraversato il paese in direzione Ovest giriamo poi a sinistra su via Rodello, la quale ci conduce nella prima periferia di Sassuolo: La zona industriale del Comune.
Attraversato tutto il comparto ceramiche arriviamo al centro che attraversiamo. Ci troviamo ai piedi delle colline, e seguendo via San Michele raggiungiamo l'omonimo paesino. La strada principale evita il centro abitato, e ci offre gia sulla nostra destra le prime viste panoramiche sul Secchia.
Percorriamo ancora alcuni chilometri fino a raggiungere l'imponente complesso della diga di Castellarano. La struttura è percorribile sian in bici che a piedi e ci consente la possibilità di percorrere entrambi i percorsi hai lati del fiume che determina anche il confine di provincia fra Modena e Reggio Emilia. Abbiamo optato per il lato Modenese che ci offre un ambientazione più consona al tipo di bici: la mountainbike.
Da sopra la diga scendiamo per un ripido pendio sterrato che ci consente di prendere il sentiero che si inoltra fra la vegetazione. Il percorso si alterna a tratti di sentiero con tratti ciclabili asfaltate e a piccole strade forestali. Il fiume sarà quasi sempre nostro compagno di viaggio e d'avventura alla nostra sinistra, offrendoci spesso scenari diversi e molto naturalistici.
Usciamo dal comune di Sassuolo lasciandoci alle spalle il tiro al piattello dove il nostro percorso costeggia un lato della struttura, per raggiungere prima Colombaro e poi Magreta. Il percorso dipanandosi in pianura non offre grossi dislivelli però i frequenti su e giù rendono più divertente il nostro itinerario.
Raggiungiamo Rubiera con il suo importante ponte che consente al traffico sulla via Emilia la comunicazione fra le due province. raggiungiamo prima Marzaglia e poi Cittanova dove a tratti la vegetazione del percorso è particolarmente fitta.
Su di un bell'argine raggiungiamo la località La Piola dove decidiamo di uscire dal percorso e dirigersi verso il punto di partenza per chiudere il nostro giro.
Con una strada secondaria torniamo a Cittanova, poi al Corletto e svoltando a sinistra fuori dal piccolo agglomerato su via degli Orsi ci restano gli ultimi chilometri prima di arrivare di nuovo a Baggiovara.

Comments

    You can or this trail