Download

Distance

18.83 mi

Elevation gain

4,278 ft

Technical difficulty

Very difficult

Elevation loss

4,278 ft

Max elevation

4,410 ft

Trailrank

25

Min elevation

1,158 ft

Trail type

Loop
  • Photo of Muro SORMANO Mtb [Anello]
  • Photo of Muro SORMANO Mtb [Anello]
  • Photo of Muro SORMANO Mtb [Anello]
  • Photo of Muro SORMANO Mtb [Anello]
  • Photo of Muro SORMANO Mtb [Anello]
  • Photo of Muro SORMANO Mtb [Anello]

Coordinates

151

Uploaded

August 3, 2021

Recorded

August 2021
Share
-
-
4,410 ft
1,158 ft
18.83 mi

Viewed 110 times, downloaded 9 times

near Cascina Bianca, Lombardia (Italia)

Un modo diverso per arrivare all'inizio del Muro di Sormano senza fare la provinciale ma attraverso qualche sterrato, qualche tratto cementato e qualche asfalto secondario.
Sono partito da Caslino d'Erba poi attraversando Asso mi sono portato nella zona Mulini.
Da qui inizia la salita subito ripida con rampe al 20% in cemento, poi un pochino di sterrato e si arriva a Rezzago. Si entra nel paese e poi si prende il "vicolo" che porta su fino a Caglio che è un borgo in pietra tutto molto ben conservato.
Si prende via ai Monti per raggiungere il belvedere Segantini e di nuovo nel bosco per raggiungere o meglio incrociare il "MURO".
Il Muro non ha bisogno di presentazioni... è il Muro e basta!
Terminato il muro non finiscono le difficoltà... anzi...
La salita alla Braga di Cavallo è dura se non di più... di quello fatto fino ad ora.
Rampe in cementate durissime con pendenze al 20% per chi ha già fatto qualcosa del triangolo lariano sa già di cosa sto parlando.
Da qui si inizia la discesa verso il Rifugio Riella (con vista sul lago di Como) e per il rientro passando prima per Capanna Mara (attenzione alla bocchetta di Lemma prendete la via in salita breve ma molto sconnessa) con arrivo al piazzale del Alpe del Vicerè.
La discesa verso Crevenna è tutta su pietraia fino ad arrivare al centro abitato poi asfalto.
Qui si aprono due possibilità: la prima per chi ha già speso tutto il rientro in provinciale.
Per chi non ne ha avuto ancora abbastanza si prende un asfalto in salita ripida poi cementata fino ad intersecare l'asfalto che porta all'Eremo di San Salvatore. Si percorre a ritroso la strada fino al tornante e si prende un agricola nascosta e non troppo ben tenuta (almeno quando sono passato io) ma è solo un breve tratto. Poi si riprende in costa (sempre su pietra) fino all'abitato arroccato di Caslino d'Erba.
Il giro è concluso.
Impegnativo sia in salita che in discesa.
Da fare solo se in ottimo stato di forma fisica.

Comments

    You can or this trail