-
-
2,703 ft
292 ft
0
5.5
11
21.92 mi

Viewed 1656 times, downloaded 29 times

near Perano, Abruzzo (Italia)

Questo è uno dei miei giri preferiti, la distanza non è eccessiva ma la difficoltà e rappresentata da alcuni notevoli strappi in salita (specie quello dopo Valle Cupa). In definitiva comunque è un giro molto divertente, con diversi tipi di fondo, dall'asfalto alla ghiaia e alla terra.


Percorrendo la Provinciale Sangritana si arriva presso l'abitato di Piane d'Archi, una frazione del comune di Archi. Si può lasciare la macchina in un parcheggio di fronte un negozio di articoli di caccia e pesca, dove tra l'altro è presente un self service di acqua a km 0, ideale per riempire le borracce.
Si sale verso l'abitato di Archi attraverso un percorso di ghiaia che sale senza troppi strappi, poi senza passare per il centro dell'abitato si prende una strada a fondo di ghiaia che porta nei pressi della località Valle Cupa, frazione del comune di Bomba. Appena prima di raggiungere nuovamente la provinciale Sangritana, si imbocca sulla sinistra un sentiero di ghiaia misto a terra che risale ripidamente verso la montagna, qui la salita è molto ripida per cui servirà a testare il vostro allenamento e a dirvi se questa è una giornata "si". Poi si imbocca sulla destra un sentiero questa volta sterrato che vi conduce verso un'altra frazione di Bomba, Sambuceto.
Sambuceto è una carina località, formata da poche case arroccate, dove vi è una fontana di acqua sorgente dalla temperatura freddissima e dalla bontà commovente, potete ricaricare le vostre borracce ammirando anche lo splendido panorama del Lago di Bomba di fronte a voi.
Da Sambuceto si prende una strada asfaltata che risale verso il Monte Pallano, anche qui c'è qualche strappo anche se non come il tratto di salita precedente. Ad un certo punto prima di una brusca curva compare una strada di ghiaia/terra che scende, la si prende prestando attenzione alle frenate poichè il fondo è molto scivoloso (caduto un paio di volte XD). Si sbuca poi su un asfaltata e si gira a destra. Si scavalca lo stradone asfaltato e si continua a scendere sullo sterrato, si sbuca in un nuovo sterrato e si gira a sinistra. Si sbuca così sullo stradone asfaltato che avevamo scavalcato prima, si gira a sinistra e dopo qualche centinaia di metri si scorge uno sterrato evidente sulla destra, lo si prende. Da qui è possibile raggiungere attraverso un sentiero molto divertente il centro di Archi, dalla quale poi è possibile ritornare al punto di partenza imboccando lo stesso sentiero di prima magari talgiando per qualche scorciatoia sterrata.

E' possibile trovare l'acua a Piane d'Archi (punto di partenza), Sambuceto, asfaltata tra Sambuceto e Monte Pallano e Archi, oppure raggiungendo con qualche deviazione l'abitato di Bomba o Tornareccio.

1 comment

  • fab.fabbri Jul 4, 2017

    bellissimo purtroppo è stato interrotto da una frana appena prima di entrare in valle cupa. luglio2017

You can or this trail