-
-
3,175 ft
852 ft
0
8.6
17
34.43 mi

Viewed 18 times, downloaded 2 times

near Capranica-Scalo, Lazio (Italia)

In solitaria, ho provato il percorso per la successiva gita sociale del 6-3-21, era da un po che non ci andavo e ho voluto accertarmi delle condizioni del percorso per non avere problemi.
Dalla stazione di Capranica Scalo si percorre la comoda carrareccia in leggera discesa che porta a Sutri. Da qui si comincia a salire su comode stradine senza traffico, dapprima asfaltate, poi sterrate. Piano piano, puntando in direzione Ronciglione (ma non si raggiunge), si sale fino a raggiungere le pendici del monte Fogliano e la vista del lago di Vico. Da qui comincia la parte più suggestiva ed impegnativa del percorso. Attraversata la provinciale si continua a salire su sterrata, alla nostra destra il lago, per il resto bosco. Con 6/7 km circa di sola salita, si raggiunge la cima Coppi a 950 metri slm, si scollina e si prosegue sulla comoda carrareccia per ulteriori 2 km circa. A questo punto si lascia il sentiero principale e ci si addentra nel sentiero, meno evidente, che percorre il bosco. Fino al km 30 circa è tutto starrato, qui, pur rimanendo nel bosco, si incrocia la "provinciale del monte fogliano", in asfalto, si gira a destra e se ne percorrono 2 km scarsi prima di riprendere lo sterrato girando a sinistra. Si continua su sterrato fino a "Tre croci", al km 35 circa, dove si gira a sinistra in un sentiero molto poco evidente e che, in base alla stagione, potrebbe risultare in parte ostruito dalla vegetazione (eventualmente vedere traccia del 6/6/2021). In meno di un km si riprende il sentiero principale, si gira a destra e per un tratto si continua a scendere. Prima ti rientrare nell'abitato si gira a sinistra, ancora a sinistra e si ricomincia a salire. Una salita, su comoda carrareccia, di 250 metri circa di dislivello spalmati su meno di 4 km ci riporta a quota 650 circa, si gira a destra e dopo 50 metri si esce sulla "provinciale di monte fogliano", in corrispondenza del punto dove si è già passati. Si prende a destra, l'asfalto, per poche centinaia di metri, in salita, quindi , alla nostra destra, si stacca un sentiero in discesa, a tratti impegnativo e tecnico, soprattutto nella parte iniziale; il finale del sentiero risulta molto divertente e veloce. Si arriva così sulla provinciale tra Cura e Tre croci, alla fontana si gira a sinistra e si continua nel bosco, inizialmente il leggera salita, poi, dopo aver oltrepassato una grande radura erbosa, si aggancia la francigena fino ad arrivare all'asfalto della Cassia. Prestando attenzione la si attraversa, si continua sullo sterrato della francigena, tra i noccioleti. Si superano le Torri di Orlando e seguendo il sentiero, a tratti poco evidente ma sempre segnalato, si arriva a Vico Martino, su asfalto, si gira a sinistra e subito prima della Cassia si prende la sterrata a destra ed in 5 km circa si rientra al punto di partenza.

Comments

    You can or this trail