ClAreCha
178 4 44

Moving time  one hour 3 minutes

Time  one hour 43 minutes

Coordinates 1029

Uploaded August 8, 2020

Recorded August 2020

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1,699 ft
1,393 ft
0
1.0
2.0
3.99 mi

Viewed 546 times, downloaded 47 times

near Sarnano, Marche (Italia)

Il punto di partenza che ho scelto è uno dei tanti parcheggi che offre Sarnano.
Comunque sia si può partire dal centro storico e farvi ritorno alla fine del giro.
Il tracciato ben visibile, facilmente percorribile e ben segnalato.
Chi lo cura ha senz'altro fatto un buon lavoro.
Questa Via in parte si articola tra la vegetazione ed in parte su strade bianche o asfaltate quindi non è adatto au una giornata particolarmente calda e alle ore centrali della giornata.
Non ho documentato troppo il percorso in quanto più fotografie sui numerosi punti di incrocio o di deviazione sarebbero state superflue perché sono tutti facilmente riconoscibili.
Parking

Piazzale A. Lamarmora

Inizio percorso - Parcheggio sulla Piazzetta e per chi volesse approvvigionarsi di uno spuntino c'è un ottimo panificio dove fanno una pizza strepitosa e tante altre bontà. Vale la pena fermarsi. È ora di incamminarsi! Percorrendo in discesa la piazza per la sua lunghezza si raggiunge via Buozzi (parallela interna) e si prosegue - sempre scendendo - attravero largo D. Filipponi. Poco più avanti, sulla destra, si intravede un vicolo che porterà fuori dalle mura del centro storico. Di fronte si vedrà il polo sportivo e le scuole che rimarranno sulla sinistra quando si imboccherà "via del colle". Ancora un po' di cammino sulla strada asfaltata.
Intersection

Sentiero

Poco dopo, a destra si intravede tra la vegetazione il sentiero che condurrà prima al vecchio mulino, poi alle prime cascate.
Ruins

Antico mulino

I ruderi di un vecchio mulino di cui si intravede ancora l'antico legame con il torrente.
Waterfall

Cascate del mulino

Pur essendo un periodo piuttosto secco hanno il loro fascino. Chissà nei periodi di abbondanza...! Beh! ... è ora di riprendere il cammino. Ripercorrendo tutta la strada fino a superare il polo sportivo e le scuole, si raggiunge la strada provinciale.
Intersection

Strada Provinciale Picena

Raggiunta la strada provinciale si svolta a sinistra e la si percorre sul lato sinistro fino ad incontrare via S.Francesco. Non è necessario camminare sull'asfalto della strada perchè, osservando bene, si scorge un sentiero proprio oltre il guard rail. Saggia scelta di chi cura questo percorso. Raggiunta via S.Francesco si attraversa la strada e ci si incammina per la "Via" fino al prossimo punto di deviazione. Una svolta a sinistra, un ponticello da attraversare, qualche passo ancora sulla stradella e poi di nuovo il sentiero che a destra si snoda tra la vegetazione.
Waterfall

Castate “de lu vagnatò”

Percorrendo il sentiero si giunge ad uno slargo dove si trova un vecchio lavatoio presso il quale sembra ancora di sentire le chicchere delle lavandaie. Da qui si dipartono due sentieri. Imboccando quello sulla sinistra si scende in breve alle cascate. In questo tratto occorre fare attenzione per la pendenza benché qualche scalino ricavato nel terreno renda comunque più agevole la breve discesa. Dopo aver goduto a sufficienza di questa tappa si ripercorre il cammino verso il lavatoio visto poco prima. Da lì, sullo slargo, si imboccherà l'altro sentiero - quello che arrivando al lavatoio si intravvedeva sulla destra - e salendo si giungerà alla prossima deviazione.
Religious site

Chiesetta della Madonna dei quattrocchi

Una piccola chiesetta ed una semplice storia che l'accompagna segnano il prossimo incrocio. Mantenendo la destra sulla strada bianca si giunge in breve ad uno spazio aperto che scopre dapprima sul paesino di Sarnano (sulla destra) e subito dopo sui monti Sibillini (avanti). Proseguendo sulla strada bianca si arriva in breve al prossimo incrocio.
Intersection

Svoltare a sinistra

La strada giunge ad un'altra deviazione dove si svolta a sinistra lasciando sulla destra il ponticello che conduce alla frazione dei Romani. Da qui a poco, dopo l'edificio in pietra da poco ristrutturato, si intravede il sentiero che sviluppandosi tra la vegetazione e costeggiando il fiume conduce alle cascate.
Waterfall

Le cascatelle dei Romani

Il sentiero giunge alle cascate. Dopo la dovuta sosta si riprende il sentiero, si raggiunge la strada fino al ponticello che questa volta si attraverserà in direzione dell'abitato. Percorrendo la strada urbana si giungerà in breve alle scuole. Quindi si salirà verso il parco giochi lasciandosi sulla destra le scuole. Si attraverserà il parco e da lì si arriverà in Piazza della Libertà. Poco più avanti il punto di partenza.

7 comments

  • Photo of RobertoFreeMountain

    RobertoFreeMountain Aug 26, 2020

    I have followed this trail  verified  View more

    Percorso carino e facile, anche se nei pressi della cascata del mulino c'è una discesa e relativa salita, un po' ripida, se non si è abituati da prendere con calma. Ci sono indicazioni ma andrebbero migliorate (sicuramente non potranno rimanere i cartelli plastificati). Percorso in parte ombreggiato ma evitate orari particolarmente caldi, è in parte esposto.

  • carlo.guerrini46 Sep 12, 2020

    Volevo chiederti quando hai fatto questo percorso perchè sono più che interessato.
    Te lo chiedo per darmi una regolata per quanto riguarda la portata d'acqua delle cascate.
    Temo che in questo periodo ci sia poca acqua e che non ne valga la pena farci una passeggiata per il rischio ahimè, di trovare queste belle cascate in secca.
    Credo che convenga visitarle dopo le abbondanti piogge.
    Grazie per aver condiviso.

  • Photo of ClAreCha

    ClAreCha Sep 12, 2020

    Eh... già! In effetti è così ma vale sempre la pena.
    Il posto è molto bello, peccato l’affluenza spesso rumorosa.
    Ti consiglio di andare sul presto.

  • Photo of ClAreCha

    ClAreCha Sep 12, 2020

    Sono andato la prima volta un mesetto fa.
    Sono già tornato 3 volte ed in effetti domenica scorsa era già un po’ meglio ma in questa stagione non ci si può attendere un torrente rigoglioso.

  • carlo.guerrini46 Sep 13, 2020

    Ebbene si aspetterò con fiducia un po' di piogge,le voglio vedere sgorgare alla grande! Dopo di che ci andrò.
    Ti ringrazio.

  • carlo.guerrini46 Sep 13, 2020

    Scusa,un'altra domanda:la cascata "Lu Vagnatò"è naturale?Nel senso che l'acqua scende naturalmente non lungo un muro di contenimento.
    Grazie ancora

  • Photo of ClAreCha

    ClAreCha Sep 13, 2020

    Oramai è difficile riconoscere la vera natura delle cascate perché anche i muri sono ricoperti si muschi e alghe.
    La natura pian piano si prende quel che le è stato tolto...

You can or this trail