Time  5 hours

Coordinates 7222

Uploaded June 20, 2016

Recorded June 2016

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
6,852 f
5,375 f
0
2.5
5.0
10.07 mi

Viewed 9973 times, downloaded 84 times

near Concenedo, Lombardia (Italia)

Gita Effettuata il 18 giugno 2016

Partenza dalla stazione di arrivo della Cabinovia dei Piani di Bobbio (12€ di andata e ritorno + 3€ di Parcheggio)
Mi incammino lungo il sentiero delle Orobie 101 seguendo i segnavia per il Rifugio Grassi.
Attraverso i piani di Bobbio in direzione nord-est, passo la stazione di arrivo degli impianti di salita della Valtorta ed arrivo al bivio col sentiero che scende nell'omonima valle.
Seguo il sentiero in salita in direzione nord attraverso il bosco.Dopo numerosi saliscendi, attraverso il passo del Cedrino ed arrivo fuori dal bosco nei pressi del Passo del Gandazzo.
Da qui inizia la parte del percorso più faticosa. La salita al Passo del Toro.
Il sentiero sale con buona pendenza e numerosi tornanti, offrendoci un bel panorama sullo Zuccone Campelli e tutta la Valtorta.
In breve tempo si raggiungono i 1945 Mt del passo del Toro.
Il sentiero prosegue in leggera salita lungo la costa della Cima del Corvo. Qui il sentiero presenta dei punti esposti e alcune roccette su cui fare attenzione, soprattutto se sono bagnate.
Passo in costa sotto il monte Foppabona ed arrivo in vista della baita e della bocchetta omonima dove arriva anche il sentiero che arriva da Introbbio.
Attraverso la bocchetta e seguo il sentiero in discesa entrdo nella valle del torrente Caravino.Da qui possiamo vedere sulla costa opposta il Rifugio Grassi e a destra il Pizzo dei Tre Signori.
Percorro il sentiero in leggera discesa e poi di nuovo in salita sino arrivare al Rifugio.
Dato che è un pò presto per il pranzo, salgo al Passo del Camisolo e decido di salire sulla Cima Delle Miniere (2082Mt) da dove è possibile ammirare, con un solo colpo d'occhio, tutta la val Biandino.
Da qui si possono vedere i rifugi Madonna delle Nevi, Santa Rita e l'Alpe Sasso.
Mi fermo brevemente per il pranzo (non c'è sole, c'è vento e si sentono tuoni in lontananza) e poi scendo il costone erboso sino alla Bocchetta Vaghi di Sasso da dove riprendo il sentiero 101 in direzione del Rifugio Grassi.
Una breve sosta al rifugio e mi metto in cammino per il ritorno seguendo lo stesso percorso dell'andata.

Per i tempi calcolate circa 2h e 30 Minuti per l'andata e lo stesso per il ritorno.
Tempo nuvoloso-Nebbia e una leggera piggerellina ogni tanto.

Buon divertimento.

Scheda Rifugio Grassi (Fonte Wikipedia):
Il rifugio è situato nei pressi del passo del Camisolo, all'inizio della lunga cresta ovest del pizzo Tre Signori. Domina l'ampio vallone adibito a pascolo del Camisolo, dove ancor oggi si esercita l'antica pratica dell'alpeggio con la produzione del tipico Formai de mut.
È di proprietà della Società escursionisti lecchesi (SEL), è aperto da giugno a settembre in modo continuativo e ha una capienza di circa 40 posti letto.
Il rifugio è raggiungibile da:
Barzio (in Valsassina), segnavia 19, salendo interamente a piedi passando per le baite di Nava, l'Alpe Tee e il rifugio Buzzoni, oppure utilizzando l'ovovia dei Piani di Bobbio (da 842 m a 1.662 m) per il primo tratto e continuando a piedi.
Valtorta (in val Brembana) salendo ai Piani di Bobbio.
Valtorta (in val Brembana) salendo dalla frazione Costa.
Introbio (segnavia 40), lungo tutta la Val Troggia, tributaria della Val Biandino, passando per il rifugio Tavecchia, la colonia Pio X e il passo del Camisolo.
Introbio (segnavia 25), fino al rifugio Buzzoni. Da qui, per il Passo del Gandazzo e il Passo del Toro seguendo il segnavia 101.
Gerola e dintorni (Laveggiolo-Pescegallo) in Valtellina, con vari sentieri passando per il rifugio Trona Soliva e il rifugio Falc.
Arrivo cabinovia di Barzio
Passo del Gandazzo 1651Mt
Passo del Toro 1945Mt
Bocchetta di Foppabona 1985Mt
Rifugio Grassi

10 comments

  • Il Necchi Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Passeggiata molto bella.
    Ottima soprattutto la birra artigianale del Rifugio Grassi :)

  • Photo of chicco90

    chicco90 Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Gran Gita Alfiere Nero.
    Bellissimo posto la Valtorta.
    Peccato per il maltempo.

  • Photo of Pippo71

    Pippo71 Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Bellissimo rifugio alle pendici del Pizzo dei Tre Signori.
    La prossima volta Valbiandino.

  • Photo of Elena Sofia

    Elena Sofia Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Meravigliosa gita.
    Peccato per il maltempo.E' una gita che merita una splendida giornata di sole.

  • Marco Bassi Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Ottimo percorso.E' quello con meno dislivello tra tutti i percorsi possibili.
    Consiglio anche la salita da Introbbio.
    Da provare!

  • Photo of Stefanom75

    Stefanom75 Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Uno dei più bei rifugi della Valsassina (anche se è in Valtorta...).
    Gita consigliata a tutti.

  • Photo of SoniaSonia

    SoniaSonia Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Trail molto bello e con splendidi panorami.
    La cima sopra il rifugio è uno splendido panorama sulla Valbiandino.

  • Bellimbusto78 Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Gran percorso.Semplice e diretto.
    Poco dislivello, ma con parecchi saliscendi.

  • Photo of tabita85

    tabita85 Jun 20, 2016

    I have followed this trail  View more

    Bellissimo percorso.Molto suggestivo.
    Belle le foto degli animali incontrati.Marmotte e Camosci non sono difficili da vedere da queste parti.

  • Photo of capasanta

    capasanta Jun 21, 2016

    I have followed this trail  View more

    Bel percorso ottimamente spiegato.
    Grazie.

You can or this trail