Time  5 hours 52 minutes

Coordinates 8001

Uploaded December 14, 2019

Recorded December 2019

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
3,009 f
20 f
0
2.2
4.4
8.83 mi

Viewed 246 times, downloaded 3 times

near Arenzano, Liguria (Italia)

Gita effettuata il 14 Dicembre 2019.

Lascio l'auto presso un parcheggio gratuito in via Alighieri e mi incammino , in discesa, lungo via Trento, poi risalgo Via delle Olivete e arrivo presso la Chiesa Santa Maria Delle Olivete presso la targa che indica l'inizio del sentiero per la traversata da SS Annunziata delle Olivete a S.Anna Lerca.
Salgo la strada di pietra e poi giro a sinistra sulla via pavimentata della Bicocca che gira dietro ad alcune case.
Si attraversa un ponte pedonale sull'autostrada e poi si risalgono alcuni appezzamenti agricoli sino a tornare su strada asfaltata.
Si prosegue in salita lungo via Bicocca sino alla fine della strada presso alcune abitazioni, e si prosegue su sentiero (nessun cartello segnalatore) rovinato dalle piogge, ma praticabile.
Si sale con pendenza media il crinale e poi si entra in un boschetto dove trovo il bivio con il cartello che indica il punto panoramico a destra.Decido di proseguire dritto sino a salire presso ad altre case. Seguo ancora la strada asfaltata in salita, ed arrivato al primo tornante, seguo il sentiero di destra indicato da cartelli (seguire Belvedere 2000).
Si sale in un boschetto di pini, e al bivio successivo, lascio il sentiero principale per salire presso il Belvedere.E' presente un traliccio, ma il panorama è comunque stupendo:


Lascio il punto panoramico tornando sui miei passi e riprendo il sentiero col segnavia della "A" rossa in campo bianco che sale lungo la costa della montagna con numerosi punti panoramici. Si passa per alcuni casotti di caccia, per il Bric del Vento e la Cima di mezzo, sino ad arrivare presso la Casa Ex Dazio sotto la cima del Monte Pidocchio.


Da qui, seguo il sentiero principale (X rossa) in direzione del Passo di Tardie. Si sale su scalini di roccia in costa, sotto la cima del Monte Tardia di Levante con vista sul mare,


e si raggiunge infine il Passo di Tardie da dove e possibile vedere le cime dell'entroterra leggermente imbiancate. Qui faccio l'incortro con due Bikers che sono saliti dall'altro lato del passo:


Una breve pausa per un pò di foto e poi risalgo il sentiero che sale lungo la cresta del monte sino ad arrivare presso la cima del Monte Tardia di Ponente, dove mi fermo per il pranzo e un pò di meritato riposo sotto il tiepido sole di dicembre.



Rifocillatomi, decido di imboccare il percorso di ritorno scendendo la cresta della montagna in direzione sud sino ad arrivare presso il panoramico Riparo "Ai Belli Venti"


Seguo il sentiero che scende sino al Passo della Gavetta, da dove, è possibile scegliere da 2 percorsi per scendere ad Arenzano. Io, decido di seguire il percorso con 2 pallini rossi che prosegue lungo la cresta del promontorio passando per la Cima Rianin e per la Cima Brusca.
Arrivato presso la sassosa strada con l'entrata dell'Osservatorio Ornitologico del Parco Beigua, la seguo in discesa sino ad arrivare presso un parcheggio attrezzato con numerosi tavoli di legno e griglia coperta in localita Curlo.
Da qui, imbocco il disastrato sentiero che scende, con numerosi tornati sino ad arrivare presso la Torre dei Saraceni e poi il Santuario Bambin di Praga, da dove torno facilmente presso il parcheggio di partenza

Difficolta:
I sentieri in quota sono facili e non presentano difficoltà particolari.
Il sentiero che scende da Curlo sino alla Torre dei Saraceni risulta, in molti punti rovinato dalle pioggie pertanto si trovano facilmente numerosi saltini di roccia e pietre scivolose con sassi mobili .In alcuni tratti sembra di percorrere il fondo di un torrente asciutto o quasi, pertanto si deve fare attenzione, soprattutto in discesa.
Alcuni tratti rovinati anche lungo la salita dalla fine della via Bicocca sino al Belvedere.
Segnalo anche difficoltà a trovare un parcheggio gratuito disponibile, anche in questo periodo di bassa stagione, comunque ci sono sempre quelli a pagamento :)

I miei tempi:
Dal Parcheggio al punto panoramico: 50 minuti
Dal Punto panoramico al Monte Tardia: 1h e 30 minuti
Dal Monte alla strada sassosa dell'Osservatorio Ornitologico: 1h e 10 minuti
Dall'Osservatorio al parccheggio di partenza: 1 ora

Buon divertimento.
Waypoint

Partenza

Waypoint

Bric dell'Omo Punto Panoramico

Waypoint

Casa Ex Dazio

Waypoint

Passo Tardie

Waypoint

Monte Tardia di Ponente

Waypoint

Riparo Ai Belli Venti

Waypoint

Strada del Centro Ornitologico Parco del Beigua

4 comments

  • Photo of Elena Sofia

    Elena Sofia Dec 17, 2019

    I have followed this trail  View more

    Haaaaa il mare.....Splendido anche in inverno !!!

  • Photo of Pippo71

    Pippo71 Dec 17, 2019

    I have followed this trail  View more

    Questa è una gia che s'ha da fare....

  • Photo of Stefanom75

    Stefanom75 Dec 17, 2019

    I have followed this trail  View more

    Giro interessante. Lo farò sicuramente, ma più avanti ...all'inizio della primavera.
    Ciao

  • Photo of tabita85

    tabita85 Dec 17, 2019

    I have followed this trail  View more

    Splendida gita e splendidi panorami !

You can or this trail