Time  6 hours 59 minutes

Coordinates 7719

Uploaded March 9, 2019

Recorded March 2019

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
4,736 f
2,929 f
0
3.0
5.9
11.81 mi

Viewed 257 times, downloaded 4 times

near Cascina Galbanera, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 9 Marzo 2019.

Parcheggio presso l'alpe del Vicerè (6€ per tutta la giornata) e mi incammino lungo la strada asfaltata che arriva sino al Rifugio Cacciatori.Proseguo lungo la larga mulattiera, in direzione della Capanna Mara, che sale con pendenza bassa e con qualche breve strappo sino a raggiungere la sella sede del Rifugio.
Un paio di foto e proseguo in discesa lungo il sentiero con le indicazioni per il Rifugio Riella.
Raggiungo la bocchetta di Lemna e proseguo, in leggera salita sino a raggiungere la Bocchetta di Palanzo. Da qui, prendo il sentiero che si arrampica, con pendenza elevata, lungo la cresta erbosa sino a salire sulla cima del monte Palanzone.
Una breve sosta per fare qualche foto al panorama e per bere un sorso d'acqua, e poi, proseguo in discesa lungo la cresta nord della montagna, con alcuni tratti ancora innevati e tratti fangosi molto scivolosi, sino a raggiungere la cima del Monte Bul, ornata da una piccola croce e da una targa in metallo.
Anche qui qualche foto e proseguo in discesa in direzione nord sino a raggiungere la Bocchetta di Caglio. Qui, imbocco la mulattiera a sinistra che va in direzione del rifugio Riella e, al bivio successivo, seguo le indicazioni per la bocchetta di Nesso e poi per il Monte di Preaola.
Alcuni tratti di mulattiera sono ancora ingombri di ghiaccio e neve mentre quelli liberi sono di molle fango scivoloso, pertano bisogna fare attenzione a dove si mettono i piedi.
La mulattiera scende sino alla bocchetta di Sciff, e poi prendo quella che sale alla bocchetta di Lavignac da dove decido di fare una breve salita presso la cima del monte Preaola.Molto bello il panorama sul lago di Como e il Colmegnone a est, il San Primo a nord e il Palanzone a sud-ovest.
Qualche foto e ridiscendo subito alla bocchetta di Lavignac lungo l'erboso sentiero e salgo subito sulla cima del Monte di Palanzo. Anche qui, il panorama è molto simile a quello del monte Preaola, pertano decido di proseguire sul sentiero in cresta in direzione sud e, ragginta una cimetta panoramica, decido di fermarmi per il pranzo al sacco e un pò di meritato riposo sotto il tiepido sole di marzo.
Rifocillatomi, procedo verso sud sul sentiero erboso, riconoscibile solo da alcuni tratti di erba schiacciata, e poi ridiscendo presso la bocchetta di Sciff da dove ripercorro lo stesso tratto di mulattiera fatto all'andata sino alla Bocchetta di Nesso.
Salgo presso il Cippo Marelli e poi continuo sulla mulattiera che passa in costa sotto il monte Palanzone passando per il rifugio Riella per poi tornare alla Bocchetta di Palanzo.
Proseguo il mio cammino, in salita, lungo il sentiero in direzione del Pizzo D'Asino che sale in mezzo agli alberi lungo la cresta della montagna sino a raggiungere la cima da dove è possibile avere una bella vista di Caslino D'Erba e del Bollettone.
Imbocco il sentiero in discesa lungo la cresta erbosa con pendenza elevata su cui fare particolare attenzione, e raggiunta nuovamente la bocchetta di Lemna, proseguo lungo il sentiero delle Colme seguendo la direzione per il Monte Bollettone.
Si sale con pendenza media e alcuni tratti fangosi sino a raggiungere la bocchetta del Bollettone, da dove è possibile avere una splendida vista di tutta la pianura padana.
Raggiungo la cima per una breve visita e qualche foto, e poi ridiscendo lungo la bella mulattiera lastricata, ma una volta arrivato al primo tornante, scendo lungo il sentiero che taglia la mulattiera sino sotto alla cima del Monte Broncino da dove riprendo la mulattiera stessa per scendere infine presso il parco dell'Alpe del Vicerè da dove raggiungo il parcheggio di partenza.

Difficoltà:
La maggior parte dei sentieri e delle mulattiere da me percorse non presentano difficoltà tecniche. Da segnalare solo l’alta pendenza della discesa dal Pizzo dell'Asino e alcuni tratti di mulattiera ancora ghiacciati ed innevati in rapido scioglimento. A causa di questo, altri tratti, sono parecchio fangosi e scivolosi. Il giro da me proposto e lungo e con buon dislivello totale, pertanto lo consiglio soltanto ad escursionisti ben allenati.
Per gli altri, posso consigliare la sola salita al Palanzone oppure al Bollettone.

I miei tempi:
Dal parcheggio al Monte Palanzone: 1 ora e 30 minuti
Dal Monte Palanzone al Monte Bul: 10 minuti
Dal Monte Bul al Monte Preaola: 1 ora
Dal Monte Preaola al Monte di Palanzo: 15 minuti
Dal Monte Palanzo al Pizzo Dell'Asino: 1 ora
Dal Pizzo dell'Asino al Monte Bollettone: 55 minuti
Dal Bollettone al Parcheggio di partenza: 35 minuti

Buon divertimento.

8 comments

  • Bellimbusto78 Mar 11, 2019

    I have followed this trail  View more

    Percorso troppo lungo per me, ma molto bello.
    I miei complimenti.

  • Photo of SoniaSonia

    SoniaSonia Mar 11, 2019

    I have followed this trail  View more

    Sono stata sul Palanzone e Il Bollettone, ma mai sugli altri.
    Li proverò sicuramente.

  • Photo of tabita85

    tabita85 Mar 11, 2019

    I have followed this trail  View more

    Una gita molto bella e panoramica su alcune delle cime più belle del triangolo Lariano.
    Peccato per la foschia nelle tuo foto.
    Ciao

  • Photo of Pippo71

    Pippo71 Mar 11, 2019

    I have followed this trail  View more

    Percorso lungo ed appagante.
    Molto ben spiegato.
    Grazie!

  • Photo of chicco90

    chicco90 Mar 11, 2019

    I have followed this trail  View more

    Complimenti per la lunga e faticosa gita.

  • Photo of Elena Sofia

    Elena Sofia Mar 11, 2019

    I have followed this trail  View more

    Belle foto e bellissimi paesaggi.
    Soprattutto quelle del Lago di Como.

  • Photo of dapafelo

    dapafelo Mar 18, 2019

    Ottimo giro, cercherò di percorrerlo come hai fatto tu, grazie, spero di trovare una giornata pulita

  • Photo of alfiere nero

    alfiere nero Mar 19, 2019

    Sono contento che ti sia piaciuta la gita.
    Spero tu ti diverta e di trovare una bella giornata di sole.
    Ciao

You can or this trail