Download

Distance

8.18 mi

Elevation gain

3,392 ft

Technical difficulty

Difficult

Elevation loss

3,392 ft

Max elevation

4,107 ft

Trailrank

66

Min elevation

800 ft

Trail type

Loop

Moving time

3 hours 40 minutes

Time

4 hours 16 minutes

Coordinates

2396

Uploaded

May 6, 2021

Recorded

May 2021
Be the first to clap
Share
-
-
4,107 ft
800 ft
8.18 mi

Viewed 69 times, downloaded 5 times

near Valmareno, Veneto (Italia)

L'anello, abbastanza impegnativo, parte dalla piazza di Valmareno. Ci si porta a Peroz per imboccare il sentiero 1028. Si inizia a salire ripidamente su traccia sempre evidente ma, in verità, sostanzialmente priva di segnaletica. Ad un certo punto (foto e traccia) si stacca sulla sinistra una strada con un cartello che indica che è privata. Non c'è nessun segnale ma bisogna imboccare quella strada e salire per qualche centinaio di metri, quindi, sulla destra, si dirama un sentiero che è indicato 1028 (ma dalla Tabacco è il 1073, e, personalmente, concordo con Tabacco). Comunque, si segue fino ad un successivo bivio, dove, mantenendo la sinistra, si continua a salire e questa volta l'indicazione è 1073, corretta. Sempre su per evidente traccia fino ad incrociare la sterrata che proviene da Lavagol. La si attraversa e subito su (molto ben segnalato) sempre per il 1073. Si sfiorano le casere Cesca e si continua, a sx delle stesse. Più in alto troviamo il bivio tabellato che stacca sulla sx il 1073 mentre, mantenendosi in quota ed andando a dx si percorre il Troi del Pindol che porta a Praderadego. Continuando per il 1073 si sale su una spalla e, quindi, ci si dirige (bollini) verso la cresta per gli ultimi 200mt. Seguire sempre la traccia e i bollini (pochi, in verità) e qualche ometto fino a raggiungere il campo aperto conseguenza di un poderoso taglio effettuato per pulire la importante devastazione di Vaia. Quindi si arriva in cresta. Subito a sx si stacca si 1023 che si deve qui imboccare. Una lunga e molto bella attraversata in quota, ci porta, dopo aver superato il bivio del Zarneiol e il 1074, a forcella val Portole dove, immediatamente, iniziamo a scendere per il 1076, il Troi de Toni (più in basso, presso casera Recco, si trova la dedica). Il sentiero non è ben segnalato, ma si intuisce comunque. Superati un paio di recenti schianti, si arriva ad un tornante dove si prende a sx e, in leggera discesa, si arriva alla splendida casera Recco. Più avanti l'indicazione del 1076 ci fa compiere una attraversata abbastanza lunga, con pochi bollini (eufemistico dire pochi). Questi tratti vanno segnalati meglio...
Si arriva quindi ad una ulteriore sterrata che si prende a sx per scendere molto lungamente, fino ad arrivare a Pianezze. Quindi ancora avanti verso Valmareno fino ad incontrare ancora il 1076 che si segue scendendo sulla dx. Avanti a un bivio dove si potrebbe scendere a Follina. Sempre sul 1076 in discesa diagonale (un pò di attenzione in caso di terreno umido) e si arriva in val Fornacetta, dove si incontra il 1070 che si segue a dx sempre in discesa. Quindi, al bivio per la croce di Valmareno, a sx e giù a Peroz e quindi a chiudere l'anello.
Bello, molto bello. Difficile per il dislivello, lo sviluppo e qualche difficoltà a seguire il 1076 prima e dopo casera Recco (ma presumo rimedieranno).
Waypoint

Piazza di Valmareno

Intersection

Si sale a sx x il 1028

Intersection

Bivio importante. Su a sx. Inizio 1073

Intersection

Uscire a dx

Intersection

A sx x il 1073

Intersection

Su a sx

Waypoint

Casera Cesca. Su a sx

Waypoint

In alto il monte Canidi sulla dx. A sx sale la perlina

Intersection

A sx

Waypoint

A 970mt siamo sulla spalla finale

Waypoint

Traccia battuta e segnata

Waypoint

Ultimi 40mt a zig zag in attesa del ripristino della traccia

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Cmq il fondo è evidente

Intersection

A sx sul 1023 'troi dei mirtilli'

Waypoint

Waypoint

Intersection

Bivio con il troi del Zarneiol. Noi rimaniamo in quota

Panorama

Si vede il Crep, malga Mont e, più in basso, Casera Recco, dove passeremo per scendere.

Waypoint

Questa parte del 1023 e piacevolissima e con zero difficoltà

Intersection

Incrocio con il 1074. Noi rimaniamo in quota e raggiungiamo la sterrata di cresta

Intersection

Scendiamo a sinistra per il 1076 detto Troi de Toni

Intersection

A sx x ampia forestale

Panorama

La stupenda Casera Recco

Intersection

Giù a sinistra per il 1076

Intersection

Giù a sx per seguire lungamente la sterrata

Intersection

Qui teniamo la destra e abbandoniamo temporaneamente il 1076

Waypoint

Pianezze è sempre Pianezze

Intersection

Riprendiamo il 1076 e scendiamo a destra

Intersection

Continuare a sinistra. A destra è possibile scendere a Follina

Intersection

Siamo in val Fornacetta. A dx, scendendo per il 1070

Intersection

A sx per arrivare a Peroz e poi chiudere l'anello

Comments

    You can or this trail