Time  2 hours 59 minutes

Coordinates 1374

Uploaded October 12, 2018

Recorded September 2018

-
-
1,985 f
585 f
0
2.2
4.3
8.61 mi

Viewed 251 times, downloaded 13 times

near Santo Stefano Belbo, Piemonte (Italia)

La “Fino a Finale” (o FAF per gli amici) è un itinerario a lunga percorrenza che unisce San Salvatore Monferrato a Finale Ligure.
L’idea di base era quella di partire dal nostro paesello, posto sulle ultime propaggini delle colline monferrine, per arrivare al mar ligure... a piedi.

Il primo tratto, da San Salvatore Monferrato a Santo Stefano Belbo, è un percorso di mia ideazione, quindi non segnato. Da Santo Stefano Belbo a Finalborgo si segue, invece, la poco nota Via dei Feudi Carretteschi. Da Finalborgo al lungomare di Finale, poi, è un attimo.

L’itinerario complessivo è di 163 km per 4630 metri D+ e 4880 metri D- e si svolge su asfalti secondari, carrozzabili e tratturi generalmente larghi e dal fondo buono, per questo è tranquillamente fattibile anche con la MTB.

L'abbiamo diviso in 7 tappe:

1) San Salvatore Monferrato - Incisa Scapaccino (percorso originale)
2) Incisa Scapaccino - Santo Stefano Belbo (percorso originale)
3) Santo Stefano Belbo - Castino (Via dei Feudi Carretteschi)
4) Castino - Prunetto (Via dei Feudi Carretteschi)
5) Prunetto - Rocchetta Cengio (Via dei Feudi Carretteschi)
6) Rocchetta Cengio - Pian Soprano (Via dei Feudi Carretteschi)
7) Pian Soprano - Finale Ligure (Via dei Feudi Carretteschi)

E’ la degna “sorella” della Mo.Ma (Monferrato - Mare, San Salvatore Monferrato - Arenzano, la potete trovare tra i miei percorsi).

--------------

Tappa 3 - Santo Stefano Belbo - Castino

Domenica 9 Settembre 2019 riprendiamo la nostra FAF per la 3° frazione.
Da oggi non mi invento più nulla: fino a Finalborgo seguiremo, come già accennavo nell'introduzione, un itinerario poco noto...la Via dei Feudi Carretteschi (VFC).

NOTA
Inaugurata nel 2007, questa Via dedicata alla famiglia Del Carretto unisce il Finalese con le Langhe e può essere considerata, a tutti gli effetti, una Via del Sale (o del Mare, come si preferisce).
La prima parte della VFC, da Santo Stefano Belbo a Saliceto, non è che la ben più famosa Grande Traversata della Langhe (GTL) e ovunque si trovano informazioni e descrizioni.
La seconda parte, da Saliceto a Finale, invece, non è molto nominata su internet e, benché si trovino descrizioni di massima, l'itinerario preciso è disponibile soltanto previo acquisto di specifico pacchetto (guida + tracce circa 65 euro all'epoca in cui chiesi).
A me non sembrava (e non sembra tutt'ora) giusto pagare per poter usufruire di qualcosa che è teoricamente è "di tutti", per cui ho preferito perdere qualche ora in più e scovare il percorso per conto mio.
Quindi posso dire, senza tema di smentita, che questa è la prima guida + traccia gratuita della VFC che troverete su internet ;)
FINE NOTA

Ripartiti dalla piazza di Santo Stefano Belbo prendiamo Via Roma direzione sud-est dirigendoci verso la scalinata di Via XX Settembre. Qua troviamo subito una palina del GTL (parte della VFC).
Fatta la scalinata svoltiamo a destra in Via Marconi, poi a sinistra in un vicoletto. Tra le case, sempre a sinistra, un passaggio pedonale un po' sgangherato risale fino all'asfalto di Strada Torre.
Svoltiamo a sinistra e percorriamo la stradella asfaltata (poco o nulla trafficata), alternando un primo tratto di salita continua ad un secondo più di falsopiano. Lungo la strada troviamo anche i primi segnavia della VFC.
Dopo circa 4,5km svoltiamo a sinistra seguendo l'indicazione per Loazzolo e, pochi metri dopo, prendiamo a destra una carrozzabile inghiaiata (manca segnavia) che sale per riprendere un'altra stradina asfaltata all'altezza di un ripetitore.
Tiriamo dritto sull'asfalto che scende dolcemente per circa 500 metri, poi teniamo la destra su sterrato e prendiamo la sinistra al successivo incrocio, su peggior sentiero.
Procediamo in falsopiano nel bosco, costeggiamo una grande vigna e rientriamo brevemente nel verde per riprendere ancora lo stretto asfalto di Località San Bovo / Strada Piandini.
Poco dopo, al bivio, andiamo a destra per Cossano Belbo e poi subito a sinistra in Località Scorrone / Strada Cadacanelli.
Percorsi circa 2km arriviamo ad un bivio a T.
Noi non andiamo ne a destra ne a sinistra, ma abbandoniamo l'asfalto tirando dritto sul sentiero che sale nel bosco. Attraversato un asfalto riprendiamo la ghiaia su una bella carrozzabile che attraversa un'altra zona boscosa.
Giunti all'asfalto svoltiamo a sinistra in direziona Regione Pallarea e, subito dopo, andiamo a destra in Via San Salvario. Passiata una bella villa, la stradina diventa per un breve tratto sterrata e poi scende alla SP31 alle porte di Castino.
Non dobbiamo far altro che seguire la provinciale fino a giungere alla piccola piazzatta di Castino, nostro punto tappa per oggi.

Segnavia: GTL, VFC
Photo

Via Guglielmo Marconi, Santo Stefano Belbo

Via Guglielmo Marconi, Santo Stefano Belbo
Photo

Vista su Santo Stefano Belbo

Vista su Santo Stefano Belbo
Photo

Strada Torre

Strada Torre
Photo

Strada Torre

Strada Torre
Photo

Panorama

Panorama
Photo

Strada Rocchea

Strada Rocchea
Photo

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Photo

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Photo

Località Scorrone / Strada Cadacanelli

Località Scorrone / Strada Cadacanelli
Photo

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Photo

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Photo

Via San Salvario, Castino

Via San Salvario, Castino
Photo

Castino

Castino

Comments

    You can or this trail