Download

Distance

4.4 mi

Elevation gain

46 ft

Technical difficulty

Moderate

Elevation loss

46 ft

Max elevation

103 ft

Trailrank

62 5

Min elevation

-19 ft

Trail type

Loop

Moving time

one hour 39 minutes

Time

2 hours one minute

Coordinates

1325

Uploaded

February 3, 2021

Recorded

February 2021
  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
Be the first to clap
1 comment
 
Share
-
-
103 ft
-19 ft
4.4 mi

Viewed 294 times, downloaded 6 times

near (former) Roman Catholic Diocese of Ravenna, Emilia-Romagna (Italia)

contiene tutti i luoghi cittadini legati a Dante (veramente!)
Punto di partenza: parcheggi gratuiti Rocca Brancaleone
Non sono in questo percorso perché a piedi sarebbe complicato:
in periferia: i murales di Millo in via Gulli
a Porto Fuori: la chiesa di Santa Maria
a Classe : la Basilica di Sant'Apollinare con i suoi mosaici
a Fosso Ghiaia: la pineta di Classe e la quercia di Dante
Monument

Porta Serrata

si narra che i da Polenta l'avessero fatta chiudere perché preoccupati da una profezia secondo la quale sarebbero stati cacciati dalla città proprio attraverso di questa. Vero o falso, la porta fu realmente aperta dai Veneziani per cacciare i Polentani nel 1441. L'attuale Porta Cybo o Anastasia è stata terminata nel 1650
Monument

Chiesa San Giovanni Battista

Nel XIII sec qui c'era un monastero dei Polentani e un ospedale. Solo la torre è del tempo. La chiesa attuale è del 1683. Qui davanti passava il fiume Padenna al tempo di Dante
Monument

via Pietro Alighieri

da queste parti il figlio di Dante aveva la casa (forse all'incrocio con via Zanzanigola), prospiciente il fiume Padenna
Monument

Via Pier Traversari

Una delle famiglie più importanti del tempo. Pietro ospitò Federico I a Ravenna e ne fu podestà per qualche tempo. Alla famiglia apparteneva San Romualdo , fondatore dei Camaldolesi. Furono sostituiti dai da Polenta nel 1275 che li mandarono in esilio
Monument

Chiesa di Santa Croce

dal V sec. in area di domus romana. L'attuale è del XVII
Monument

Galla Placidia

I mosaici ispirarono Dante
Monument

San Vitale

i mosaici ispirarono Dante
Monument

Santa Maria Maggiore

del VI sec. Ricostruita nel 1671. Al suo interno, oltre alla Madonna dei Tumori (che non c'entra nulla con Dante ma è caratteristica) c'è la tomba dell'architetto Camillo Morigia, autore di molte opere n città e soprattutto della Tomba di Dante
Monument

Casa Traversari

Risale al XII sec (in parte)
Monument

Mural di Eduardo Kobra

nel 2016 l'artista brasiliano lo disegnò per la città
Monument

Palazzo Della Torre

Il palazzo apparteneva alla famiglia Della Torre. La famiglia è considerata diretta discendente di Dante. Curioso lo stemma sul portone con il bambino che ha in testa uno strano cappello
Monument

Battistero Neoniano

I mosaici ispirarono Dante
Monument

Museo Arcivescovile

Nella cappella di Sant'Andrea mosaici che ispirarono Dante
Monument

Scuola Media Guido Novello

dedicata al protettore di Dante, costruita in età fascista
Monument

Chiesa di San Romualdo

qui c'era una chiesa restaurata dai Polentani, il muro sud dovrebbe appartenere a quella. L'attuale è del XVII sec
Monument

Chiesa di San Nicolò

esisteva al tempo di Dante, oggi sede del museo TAMO
Monument

Chiostro del complesso di San Nicolò

qui è possibile visitare la mostra permanente "Mosaici fra Inferno e Paradiso" con spettacolari mosaici contemporanei che interpretano le terzine dantesche
Monument

Via dei Poeti (via Mazzini)

diverse installazioni di poesie legate a Ravenna. Tre sono di Dante
Monument

La luce delle parole

Dal 2020 diverse scritte luminose in centro ricordano i versi di Dante
Monument

Palazzo Lovatelli Dal Corno

Forse costruito su una delle grandi case polentane
Monument

Palazzo Lovatelli Brandolini

quasi sicuramente costruito su una grande casa polentana
Monument

La casa di Francesca

Secondo la tradizione, la casa dove è cresciuta Francesca
Monument

Chiesa di Santa Chiara

Esistente dal IX sec fu restaurata dai Polentani che costruirono qui nel 1250 un monastero. Ricostruita nel XVIII, oggi Teatro Rasi
Monument

Sant'Apollinare Nuovo

I mosaici ispirarono Dante, specialmente la processione
Monument

Liceo Classico Dante Alighieri

Non so quanto Dante sarebbe felice di questo edificio di puro stile fascista dedicato a lui. La pianta è fatta ad M per ricordare Mussolini...
Monument

San Giovanni Evangelista

La chiesa più antica della città. Il portale venne costruito dai Polentani. Il tempo e i bombardamenti hanno distrutto gran parte dell'area. Ma Dante sicuramente calpestò i nobili pavimenti con gli straordinari mosaici di bestiarii. Nella foto l'immagine della possibile "lonza" del primo canto
Monument

Chiesa di Santo Stefano degli Ulivi

qui la figlia di Dante, Antonia, prese i voti come Suor Beatrice. L'attuale edificio è del 1757
Monument

Via Beatrice Alighieri

La figlia Antonia che prese il nome di Suor Beatrice
Monument

Battistero Ariani

i mosaici ispirarono Dante
Monument

Dante secondo Blub

Nel 2019, Blub ha lasciato diversi disegni in città. Questo ricorda il Poeta
Monument

La Torre Civica

Risale al XII sec. Nel 2000 gli è stata portata via la metà più alta per evitare crolli Famosa l'immagine della Mariola alla base
Monument

Palazzo Minzoni

secondo la tradizione, la casa dove nacque Francesca. Oggi Hotel Cappello
Monument

Casa Matha

La corporazione dei pescatori potente al tempo di Dante. Qui si incrociavano i due corsi d'acqua centrali della città. L'edificio attuale è del '900
Monument

Palazzo Rasponi Bellenghi

Casa dei polentani, secondo la tradizione qui abitava Guido Novello e qui riceveva Dante e il cenacolo di uomini colti che lo circondavano. Qui inizia la Zona dantesca per eccellenza
Monument

Zona Dantesca

Il quadrarco di Braccioforte e il giardino Rinaldo da Concorezzo
Monument

Basilica di San Francesco

Alla basilica è legato tutto il mondo di Dante, dalla sua sepoltura al ritrovamento delle ossa, al trafugamento etc. Splendida la cripta allagata
Tree

Quercia di Carducci

secondo la tradizione sarebbe stata voluta da Carducci per onorare Dante all'inizio del '900
Monument

Dante secondo Salvo Ligama

Ritratto del 2017
Monument

La Tomba di Dante

La nostra meta. Qui riposano le ossa di Dante Alighieri. Il tempietto fu costruito da Camillo Morigia nel 1780-81 Dato che ricorda un oggetto quotidiano è chiamato anche la Zuccheriera
Monument

Casa Fabri. Scarabigoli

Secondo la tradizione, qui avrebbe abitato Dante
Monument

Chiostri Francescani - Museo Dantesco

qui la straordinariamente ricca Biblioteca Dantesca, ancor oggi affidata alle amorevoli cure dei Frati Francescani

1 comment

  • president EYA Feb 27, 2021

    veramente interessante. Ottime spiegazioni , foto e giro facile da fare. Buona idea per quando si potrà

You can or this trail