Moving time  3 hours 37 minutes

Time  4 hours 22 minutes

Coordinates 2789

Uploaded November 14, 2020

Recorded November 2020

-
-
719 ft
263 ft
0
2.5
5.0
9.93 mi

Viewed 39 times, downloaded 4 times

near Gorgognano, Toscana (Italia)

La proposta é di un giro più breve rispetto a quello da 25 km già da me pubblicato per questa zona, di cui ricalca parte del tracciato, ad eccezione dell’attraversamento del botro del Casale ( abbiamo trovato un punto un po’ più semplice cfr foto allegata con descrizione) e la parte finale in cui si passa dalla frazione del “Casale” per chiudere l’anello.
In sintesi abbiamo voluto percorre la parte dei calanchi girandoci intorno per mettere in evidenza i suoi scorci più belli a 360 gradi seguendo in parte le tracce dei sentieri della rete denominata “Dolce Campagna Antiche Mura” il cui sentiero, denominato “TR” che collegava la località “ Mugnano” alla località “Casale”, in parte è franato da diversi anni.

Possiamo osservare quindi da prospettive diverse il fenomeno geologico dei calanchi di tipo erosivo formato su colline di sabbia e argilla, dove un tempo le terre erano sommerse dal mare, come testimoniano le numerose conchiglie fossili visibili sul terreno nell’ultimo tratto del percorso. La formazione di questo fenomeno paesaggistico è dovuta alla sovrapposizione di eventi di sollevamento del terreno e di stratificazione dei terreni marini – che costituiscono di fatto il vero cuore geologico di Certaldo – composti da ciottoli e ghiaie fino ad arrivare a limi ed argille.
Tutta la Valdelsa, infatti, durante l’epoca del Pliocene (da 7 fino a 1,5 milioni di anni fa) era immersa nel mare (le uniche zone emerse erano i territori tra Iano e Montaione e una parte di San Gimignano). Fu determinata così la morfologia del terreno, in seguito arricchita dai depositi alluvionali del fiume Elsa – giunto fino a quote di 20-30 metri superiori rispetto al suo livello attuale – che ancora oggi si trovano adagiati sugli antichi terreni pliocenici marini dei rilievi.

Durante la nostra passeggiata incontriamo numerose cappelle della zona e importanti dimore segno della ricchezza e sensibilità di un tempo, purtroppo in parte diventate fatiscenti.

Dalla frazione di La Selva, si scende e si percorre la via del Casale ( asfaltata secondaria e con un transito di pochissime macchine). Si sale poi a destra in direzione San Giorsolè. Superato la strada bianca ci conduce attraverso Poggio Cavallo fino alle porte di Mugnano, da cui si intraprende una discesa che ci porta ad iniziare il percorso panoramico intorno ai calanchi.
Attraversando tratti boschivi e percorrendo sentieri sui crinali delle colline, si raggiunge a Villa Brandini un tempo dimora estiva di Paolo Dal Pozzo Toscanelli matematico, medico, astronomo (realizzò lo gnomone di Santa Maria del Fiore a Firenze) e geografo, amico di Cristoforo Colombo e Vasco da Gama (fu consultato da entrambi prima di intraprendere le loro spedizioni) (https://it.m.wikipedia.org/wiki/Paolo_dal_Pozzo_Toscanelli). Purtroppo la residenza è ormai fatiscente e
tristemente in mano a vandali che continuano a saccheggiarla!
Si giunge poi alla località Casale, per godere di una vista più ravvicinata delle balze, fino ad arrivare alla Chiesa di Santa Maria a Casale. Non potendo continuare poiché il tracciato precedente è crollato, si scende verso la strada del Casale, per un comodo sentiero che costeggia un allevamento di mucche ed un boschetto. Da ultimo si risale lungo un sentiero costeggiando sulla destra una vigna sulla sinistra uno strato di argilla e sabbia ricchissimo di fossili ( cfr foto). Siamo quindi tornati in località la Selva.

Il percorso è mappato solo in parte nelle carte dei sentieri. Occorre quindi seguire la traccia. Noi lo abbiamo fatto a novembre in una giornata non di pioggia, ma molto umida. Non abbiamo trovato fango. Sono comunque consigliate scarpe da trekking.
Prevalentemente si percorrono sentieri esposti al sole.
Waypoint

La Selva

Si gira a destra fra le due case. Poi si percorre il sentiero fra le due vigne
Photo

Foto

Waypoint

Inizio strada asfaltata

Si gira a sinistra
Intersection

Andare per San Giorsolè

Intersection

Stabbiese di sotto

Si gira a sinistra. In fondo alla data del rilevamento stavano facendo dei lavori. Si deve costeggiare il recinto e proseguire lungo il sentiero dei pali della luce.
Panorama

Certaldo

Intersection

Foto

Panorama

Foto

Intersection

San Giorsolè

Arrivati alle case, girare a sinistra.
Ruins

San Giorsolè la Pieve

Photo

Il sentiero a Poggio Cavallo

Panorama

I calanchi

Intersection

Sentiero TR 6-7

Si gira a sinistra
Photo

Foto

Photo

Il sentiero

Ruins

Santa Lucia - rovine. + descrizione del percorso in questo tratto.

Dopo circa 400 metri dalle rovine di Santa Lucia ad un certo punto il sentiero finisce. In allegato ho messo la foto con la descrizione del tracciato da seguire. Fra i due segni rossi il sentiero non c’è. Bisogna seguire la traccia registrata. In particolare tra i due punti blu c’è un prato incolto pieno di impronte di cinghiali. Al momento della registrazione era anche pieno di cardi, ma si può comunque attraversare. Bisogna dirigersi dove ho indicato il punto blu. Lì si segue il sentiero a sulla destra e si attraversa comodamente il botro. Poi si va a sinistra. Al secondo cartello che si incontra ( way point) relativo alla raccolta di tartufi, si entra nel boschetto. Si costeggia per un breve tratto il boschetto dall’interno, poi arrivati ad un cartello ( waypoint) , si segue il sentiero fino ad arrivare all’oliveta che si attraversa in diagonale. Poi si passa in mezzo a 2 vigne e si ritrova il sentiero.
Waypoint

Al secondo cartello sulla sinistra entrare nel boschetto

Intersection

Al cartello proseguire il sentiero per qualche metro fino ad arrivare all’oliveta

Waypoint

Foto

In blu il Poggio da attraversare descritto in precedenza
Panorama

I calanchi

Intersection

Foto

Ruins

Foto

Religious site

Foto

Religious site

San Martino a Maiano

Monument

Villa Brandini ex Dimora Dal Pozzo Toscanelli

Una dimora signorile che i vandali stanno saccheggiando! Di seguito il video https://youtu.be/DT5M6ZsykIk
Photo

Foto

Intersection

Andare verso San Gaudenzio

Panorama

Foto

Waypoint

Dimora Le Fonti

Questa è una bellissima dimora. Nel 2017 fu venduta ad un imprenditore che aveva il progetto di ristrutturarla e farla diventare un albergo di lusso. Ora è in vendita. Alcuni interventi sono di gusto discutibile. Prima dell’intervento di restauro anche i vetri delle finestre erano lavorati a mano: dalle fotografie su internet degli interni sembra tutto sventrato per lasciar posto ad un discutibile e anonimo moderno.
Panorama

I calanchi

Waypoint

Foto

Panorama

I calanchi

Intersection

Girare a destra verso il Casale

Panorama

I calanchi visti dal Casale

Photo

Santa Maria a Casale

Intersection

Indicazione dei sentieri

Noi non prendiamo il sentiero ma proseguiamo su via del Casale per poi girare a sinistra poco più avanti
Panorama

I calanchi

Panorama

Foto

Waypoint

Sul lato destro di questo sentiero: i fossili

Poco più avanti sul lato destro si trova uno strato di sabbia e argilla ricco di fossili.

Comments

    You can or this trail