Moving time  4 hours 28 minutes

Time  6 hours 42 minutes

Coordinates 2882

Uploaded October 18, 2020

Recorded October 2020

-
-
3,661 ft
1,453 ft
0
2.5
5.0
10.02 mi

Viewed 21 times, downloaded 0 times

near Razzuolo, Toscana (Italia)

Una bella passeggiata molto varia. Inizia lungo il fiume Rovigo con le sue pozze poi si sale e la passeggiata continua lungo il crinale, con ampi scorci panoramici. Si vedono punti d’interesse come le cascate dell’abbraccio ( attive da ottobre a maggio) o la chiesa del 1500 restaurata recentemente di Lozzole.
Un tragitto senza salite particolarmente ripide, sempre su sentieri o sterrati, salvo un tratto breve lungo la strada provinciale.
In un paio di punti le indicazioni non sembrano chiare, in particolare:
- poco dopo l’inizio del percorso bisogna prendere il sentiero che scende a sinistra verso il fiume;
- sul sentiero per andare sul crinale si devono seguire i segnali indicati in vernice azzurra o quelli con la figura del cinghiale.
Noi abbiamo seguito in parte la traccia di Wikiloc mappata da Mokatrekking.

Attenzione! Dopo aver lasciato la provinciale all’inizio del percorso “Soft trekking anello principale” ( vedi foto) c’è un punto stretto particolarmente esposto su un precipizio. In tale punto è stata messa una fune d’appoggio ( utilissima per chi non ama punti esposti), anche se, al momento del nostro passaggio, era comunque percorribile solo con un po’ di attenzione. Poiché il percorso merita, è auspicabile che tale passaggio in futuro possa essere attrezzato meglio.
In alternativa, se si vuole evitare tale passaggio, al tornante successivo della provinciale le carte indicano un altro sentiero ( non da me percorso) che dovrebbe comunque portare in breve al crinale ( nelle foto la mappa).

Abbiamo potuto realizzare questa passeggiata non ad anello grazie all’ausilio di Seniobike a Palazzuolo che ci ha assistito per la parte logistica.
Intersection

Inizio percorso

Dirigersi verso rif i Diacci.
River

Foto

Ruins

Mulino I Diacci

In prossimità del Mulino I Diacci il sentiero conduce alla Casacata dell’Abbraccio
Waterfall

Cascate dell’Abbraccio

Queste cascate hanno la particolarità di scorrere su una roccia che è scavata all’interno. Il sentiero percorso la attraversa.
Mountain hut

Rifugio I Diacci

Dal rifugio si proseguono le indicazioni per il Passo della Sambuca, su una strada sterrata
Parking

Parcheggio Passo della Sambuca

Dopo qualche centinaio di metri inizia il tratto sulla Provinciale. La strada Provinciale non ha spazi laterali per passaggi pedonali appositi.
Intersection

Inizio percorso verso il crinale

In prossimità della Croce, sul lato sinistro, si lascia l’asfalto ed inizia il percorso verso il crinale. Lungo il sentiero si inizieranno a notare dei segni di vernice azzurra, che ci accompagnano fino a Palazzuolo. Questo percorso consente di non proseguire sull’asfalto e si inerpica sopra la strada provinciale. Dopo qualche decina di metri dall’inizio c’è un passaggio stretto a strapiombo, dove è possibile appoggiarsi su una fune di corda ( anche se al momento del nostro passaggio l’appoggio a terra sembrava sicuro). È necessario fare attenzione! In alternativa, per bypassare tale punto ( dal mio punto di vista pertanto preferibile) le carte indicano un altro sentiero da prendere al tornante successivo ( in allegato nella foto il percorso viola, quello giallo è quello che ho percorso), che sembra essere decisamente più agevole.
Photo

Foto

Photo

Foto

Intersection

Qui bisogna varcare il cancello e seguire i segni azzurri

Panorama

Foto

Panorama

Foto

Panorama

Foto

Panorama

Il percorso sul crinale

Photo

Foto

Photo

Foto

Religious site

Lozzole chiesa del 1.500

La chiesa del 1500 recentemente restaurata. Molto belle le sculture lignee che si trovano all’interno. A Lozzole è anche disponibile un bivacco.
Photo

Cimitero di Lozzole

Intersection

Foto

Tree

Foto

Waypoint

Casa privata

Panorama

Foto

Ruins

Foto

Waypoint

Cippo

Panorama

Foto

Panorama

Foto

Photo

Arrivo a Palazzuolo

Ad ottobre ogni domenica c’è un mercatino con i prodotti locali.

Comments

    You can or this trail