Time  5 hours 29 minutes

Coordinates 1382

Uploaded September 18, 2020

Recorded September 2020

-
-
3,817 ft
2,663 ft
0
1.9
3.9
7.71 mi

Viewed 185 times, downloaded 4 times

near Acquarino, Toscana (Italia)

Una delle meraviglie Toscane: La Foresta dell'Acquerino, Se non ci siete mai andati vi consiglio di farlo. I sentieri passano dentro il bosco di abeti e faggi. In alcuni punti alberi ultracentenari ti fanno sentire piccolo piccolo in questo ambiente maestoso.

DESCRIZIONE
Il percorso inizia dalla località Ponte a Rigoli wp 01, seguiamo la strada asfaltata in salita, con il segnavia cai 11. Percorsi 780 m circa, arriviamo al rifugio dell'Acquerino. Ancora 300 m e lasciamo il segnavia 11, che svolta a sinistra, per continuare a diritto con il segnavia 02 per il Faggione wp 02. Dopo aver percorso una larga strada forestale per circa km 2,5 arriviamo a intersecare il segnavia cai 17 wp 04 svoltiamo a sinistra e dopo 200 m arriviamo al rifugio Il Faggione wp 05. Da qui seguiremo in salita, in alcuni punti in forte salita, il segnavia cai 17 per km 2,3. Siamo nel punto piu alto del percorso m.1186 su un quadrivio. A sinistra abbiamo il Poggio di Chiusoli m 1239 e il sentiero 11 che riporterebbe al rifugio Acquerino, a destra il sentiero che arriva a M. Croce m 1312. Noi prendiamo a diritto ma attenzione perchè dobbiamo prendere subito dopo a destra wp 06 in discesa con il segnavia cai 17. Siamo in discesa e proseguiamo per circa 680 m, dove dobbiamo guadare facilmente un corso d'acqua wp 07. Ancora circa 400 m e arriviamo sulla strada asfaltata in localita Badia aTaona. Al cancello della Badia c'è scritto: "proprieta privata divieto di accesso anche ai pedoni". Noi diligentemente obbediamo. Siamo già sul segnavia 9A,continuiamo per asfalto per circa 600 m e al tabernacolo con madonna prendiamo a sinistra wp 09 sempre su asfalto per 400 m fino al bivio a destra wp 10 della vecchia strada alto medioevale. La percorriamo in discesa per 750 m dove troviamo un guado wp 11 sulla nostra destra. Ancora km 1,3 fino a un ulteriore bivio che prendendo a sinistra con il segnavia 01 ci porterebbe al rifugio Acquerino. Noi invece prendiamo a destra wp 12 sempre segnavia 9A che dopo aver percorso 520 m circa arriva a Ponte a Rigoli dove avevamo lasciato l'auto.
NOTE prese dai pannelli informativi
Località Il Faggione con il suo rifugio omonimo, prende il nome da un antico ed enorme faggio che nel dicembre 1995 terminò la sua splendida longevità,sotto il peso della galaverna.
Badia a Taona : L'insediamento altomedioevale dell'Acquerino e la vicina Abbazia di San Salvatore a Fontana Taona (inizi del XI secolo) sono ubicati lungo un'importante direttrice transappenninica che nel medioevo collegava Pistoia con Bologna.Dalla pianura pistoiese convergevano in questa direttrice tre itinerari diversi, Il più orientale risaliva la valle del torrente Agna, partendo dall'Abbazia di San Salvatore presso Montale,e raggiungeva il crinale appenninico nelle vicinanze di Spedaletto (hospitalis de valle Clare, anno 1220) e l'Abbazia di Fontana Taona. Un altro percorso lasciava Pistoia all'altezza del Ponte Nuovo sul torrente Bure e si inerpicava verso il crinale appenninico oltrepassando la Pieve di San Quirico e il Castello di Pecunia (documentati dalla prima metà dell'XI secolo). Infine esisteva la via Baiana che da Candeglia (presso la chiesa di San Pietro del X secolo) risaliva la vallata occidentale della Bure raggiungendo la Badia a Taona, dopo aver oltrepassato la scomparsa Pieve di San Martino a Spannarecchio (l'attuale località di Bussotto) e l'insediamento di Baggio (X secolo). Oltrepassata l'Abbazia di Fontana Taona la strada proseguiva verso nord in direzione del borgo di Torri (documentato dal 982) e del castello di Treppio (citato dal 1086) fino a toccare la località di Stagno nel territorio bolognese.
La Strada Medioevale: Antichissima strada (periodo altomedioevale e presumibilmente anche in epoche precedenti) per il passaggio appenninico dalla pianura toscana e quella padana, toccando l'Abbazia di San Salvatore di Fontana di Taona e raggiungendo Riola.Il percorso è fiancheggiato da alberi secolari e mantiene ancora 2 antichissimi sciacqui e sul fondo i ruderi di un antico mulino.
Parking

001 Ponte a Rigoli

Broad-Leaved Forest
Waypoint

002 diritto

continuare a diritto per il Faggione,a sinistra bivio segnavia 11
Waypoint

004 sinistra

perendere a sinistra per rif. Faggione, a destra si va a Monachino
Picnic

005 rif. Il Faggione

Waypoint

006 DS segnavia 17

a destra segnavia 17 in discesa
Waypoint

007 guado

Fountain

008 fonte

Waypoint

009 SN segnavia 9A

sinistra curva a gomito
Waypoint

010 DS discesa 9A

vecchia strada segnavia 9A
River

011 guado DS

Waypoint

012 DS

Waypoint

Badía a Taona

Badía a Taona

3 comments

  • Photo of Mipiacegirare

    Mipiacegirare Sep 27, 2020

    Salve avrei necessità di avere un’informazione. I 2 guadi indicati potrebbero essere difficoltosi da attraversare in questo momento essendo piovuto ?

  • Photo of Morino

    Morino Sep 27, 2020

    Non hai problemi sono guadi fattibili

  • Photo of Mipiacegirare

    Mipiacegirare Sep 27, 2020

    Grazie mille!

You can or this trail